giovedì 25 settembre 2014

Star NBA tolgono i cereali.....

La star di Cleveland ha raccontato i dettagli del duro regime alimentare a cui si è sottoposto durante l'offseason: "E' stata una sfida mentale, e ho perso tantissimo peso". King James non è l'unica stella Nba ad aver detto basta agli zuccheri

UNA MODA TRA I GIOCATORI — LeBron non è l'unica star Nba ad aver scelto di tenere ben chiuso il frigorifero in estate. Il precursore di questa tendenza è stato Ray Allen. Nonostante l'età (ha appena spento 39 candeline), Allen ha chiuso la stagione con 26,5 minuti di media. "Penso che i giocatori siano più consapevoli dell'importanza di una dieta sana rispetto al passato - raccontava qualche tempo fa Ray, ancora indeciso tra la pensione e un'altra stagione -. Pensavo di aver bisogno di zuccheri e carboidrati perché bruciavo tante calorie, ma ero sempre sotto anti-infiammatori. Invece quando comincia a mangiare insalata e frutta ti senti più in forma
". Anche Carmelo Anthony. "E' una scelta fatta per prolungare la carriera - ha spiegato Reggie Miller -. Pesare troppo accorcia la longevità cestistica, hanno fatto la scelta giusta". La nuova stagione è alle porte: sarà il campo a dire se LeBron, Melo e gli altri che si sono messi in dieta hanno fatto la scelta giusta.

informazione completa qui

Nessun commento:

Posta un commento