martedì 9 dicembre 2014

l'ultima del 'Cavaliere': Mara Venier sindaco di Venezia

Mara e la corte del Cavaliere: sindaco di Venezia? Mi tenta...
«Io a sinistra? Più che altro sono anarchica e il colore politico non mi interessa»

di Maria Volpe

Per anni signora della domenica. Un giorno, non troppo lontano, Mara Venier potrebbe correre per la poltrona di sindaco di Venezia. E non è una boutade . È una richiesta che arriva da Silvio Berlusconi. Davanti alla quale la conduttrice è rimasta spiazzata. 

Sabato sera, Venier era tra i trenta selezionatissimi ospiti che in un elegante ristorante milanese festeggiavano il nuovo libro di Alfonso Signorini L’altra parte di me . Presenti oltre naturalmente al direttore di Chi , lo stato maggiore di Mondadori capeggiato da Marina Berlusconi e il leader di Forza Italia. Che ha accolto con particolare afflato Mara dicendole: «Abbiamo fatto dei sondaggi per individuare il possibile sindaco di Venezia. È venuto fuori il tuo nome come persona molto amata e considerata». E lei Mara come ha reagito? «Sono rimasta senza parole, non capivo se si trattava di una cosa seria o no. Gli ho detto solo “ma presidente proprio adesso che ho cominciato a lavorare per Mediaset, e mi diverto come una pazza, mi fai questa proposta?”. E lui mi ha risposto: “Pensaci seriamente e ne riparleremo”».



Nessun commento:

Posta un commento