lunedì 16 novembre 2020

Super Vegano Hamilton 7 volte Campione del mondo, 4 consecutive!!!

 



 Vegano, animalista e ambientalista ha donato mezzo milione di dollari per salvare gli animali colpiti dagli incendi in Australia 

 Questo l’identikit di Lewis Hamilton, da oggi a Istanbul ha vinto il suo settimo titolo mondiale eguagliando il record di Michael Schumacher

 


Quello andato in scena in Turchia è stato un week-end storico, quello del settimo trionfo di Lewis Hamilton. Raggiunto Michael Schumacher. Un trionfo che va oltre l'immaginabile. Ma, in effetti, è già oltre lo sport. Come persona(ggio)

 Vegano. Salutista. Un cambio di stile radicale. Come si fosse sentito investito della missione di salvare il pianeta.

 "Come tutti, sono cresciuto pensando che la carne rossa e i prodotti caseari siano una cosa buona. Pensavo di vivere in maniera salutista, poi ho conosciuto nuovi amici, vegani.

 Ho deciso di provare, di muovermi gradualmente in quella direzione, fino a liberarmi completamente di carne e altro. 

Volevo provare la differenza"

 Frullati proteici, avocado, legumi e patate non entrano in conflitto con le esigenze dello sport professionistico. "Mi sento in dovere di far parte del movimento che aiuterà a curare il pianeta"

 



 Madre britannica, Carmen, padre di Grenada, Anthony. Un fratello, Nicolas, colpito da paralisi cerebrale. "Sì, Nicolas è un ragazzo disabile, ma ho scoperto e capito che persone nelle sue condizioni hanno una personalità formidabile: cade e si rialza, cade e si rialza sempre. Con serenità. Confesso: mi ha insegnato molto".
Neanche l'amore lo ha aiutato: accanto a lui si sono viste donne bellissime, molte amiche, diverse fidanzate. Ma un'unica storia importante, quella con Nicole Scherzinger

  In questi anni lo ha battuto solo Nico Rosberg. Un amico di gioventù. Il quale, dopo averlo battuto, s'è ritirato. Probabilmente prosciugato dalle energie. Perché star dietro a Hamilton è dura, devi essere Flash. E anche un po' Superman

 

 

In Turchia il pilota britannico della Mercedes fa la storia, agganciando Schumacher in testa alla classifica all time di titoli mondiali

Sette titoli in carriera ma non solo

Hamilton vince senza pause da quattro stagioni: dal 2017 al 2020 la Formula 1 ha parlato solo la lingua del ragno nero. Dopo il titolo del 2008 arrivato con la McLaren, Lewis ha infilato sei titoli con le Frecce d'argento (nel 2014, 2015, 2017, 2018, 2019 e 2020)

 ed è il pilota che ha ottenuto più vittorie, podi e pole position nella storia della competizione.

La storia di Hamilton parte da lontano, in un contesto familiare sicuramente non facile. Il padre Anthony aveva ben quattro lavori per riuscire a sostenere la carriera del figlio nel karting. A dodici anni la chiamata di Ron Dennis che mise sotto contratto la giovane promessa del motorsport britannico che tre anni prima aveva già predetto allo stesso Dennis questo destino. Dieci anni dopo è arrivato il debutto in Formula 1, con un campionato sfuggitogli per poco in un finale da incubo

 A 35 anni Hamilton ha da tempo superato tutte le insicurezze che, come egli stesso ha raccontato, avevano seguito la vittoria del primo titolo

È l'unico pilota nella storia di questo sport ad aver ottenuto almeno una pole e una vittoria in tutte le stagioni in cui ha corso

 Hamilton sta riscrivendo la storia di questo sport. E non sembra avere intenzione di fermarsi

 

https://www.nelcuore.org/?p=50451 

https://www.girovagandonews.eu/index.php/news/50743/Sport/Formula-Uno/Novembre-15-2020/L%27imprendibile-Hamilton%2C-in-Turchia-%C3%A8-entrato-ancora-di-pi%C3%B9-nella-leggenda 

https://www.quotidiano.net/sport/formula1/lewis-hamilton-fidanzata-patrimonio-1.5718387

1 commento: