sabato 17 agosto 2019

Dove era il grillino Morra quando Salvini bloccava le altre navi? E cita pure la P2 senza conoscerne il programma..


Oh, al MoVimento 5 Stelle questo signor Salvini deve star proprio antipatico eh?
 E se beccano chi l’ha messo al ministero dell’Interno je fanno ‘na capoccia così!
 Guardate ad esempio la requisitoria su facebook di Nicola Morra, nientemeno che presidente della commissione Antimafia, nei confronti delle fregnacce di Salvini sull’ordinanza del TAR che sospende il decreto sicurezza bis

giovedì 15 agosto 2019

Il taglio dei parlamentari è nel Piano dellla P2 per meglio controllare i partiti e impedire ai partiti minori come quello vegano di entrare in parlamento


Ridurre il numero dei parlamentari
 Difficile essere contrari a tale misura, se si affronta la questione superficialmente (come fanno la maggioranza dei cittadini) senza valutare bene cosa questo comporti
Se l'obiettivo di tale misura è risparmiare, premesso che si tratta di un risparmio insignificante rispetto al bilancio dello stato [ndr: parliamo dello 0,003% del budget dello stato... il riparmio è quindi la solita clamorosa FAKE NEWS..], sarebbe senza dubbio preferibile e più incisivo tagliare gli STIPENDI, e sopratutto i numerosi ed insensati privilegi di cui godono deputati e senatori
 Invece no:

domenica 11 agosto 2019

Hasankeyf: la Turchia sta per cancellare un sito curdo con 12 mila anni di storia in Mesopotania

Questo gioiello della storia, vecchio di 12mila anni, è in sintonia con 9 dei dieci criteri adottati dall’Unesco, ne basterebbe uno per classificarlo “patrimonio dell’Umanità”
 Ma si trova, sfortunatamente vien da dire, nella regione curda di Batman (sud-est della Turchia), sottoposto quindi ad altri criteri
 Quelli della politica anti-curda dei governi turchi

sabato 10 agosto 2019

Patto Grillo-Renzi? Ancora con Burioni?

 Dopo aver governato col Matteo padano ora vuole quindi andare al governo col Matteo di Firenze (il quale controlla la maggioranza dei parlamentari del PD..)?
 Poi andrà al governo con Matteo Burioni e con Matteo Calabrese?
Coerentemente ai propri principi dopo CONTE metterà un altro premier FAVOREVOLE ALLA TAV?

 Gli attivisti M5S hanno dedicato una bellissima canzone a Giuseppe Piero Grillo ormai arrivato ai livelli dell'ultimo Pannella..

Siore e Siori ecco a voi la PNL da bar del nonnetto di Sant'Ilario

venerdì 9 agosto 2019

Messico: rapina alla Zecca come nella “Casa di Carta”


Rapina in stile “Casa di Carta” in Messico: uomini armati hanno fatto irruzione nel quartier generale della Zecca a Città del Messico e hanno rubato monete commemorative d'oro, per il valore di oltre due milioni di dollari

mercoledì 7 agosto 2019

Italia espulsa dalle OLIMPIADI per il progetto di legge del deputato M5S Valente?


Approvato in via definitiva al Senato (154 sì, 54 no e 52 astenuti) il disegno di legge che attribuisce deleghe al governo sulla riforma allo sport ma adesso Tokyo 2020 è a rischio
E' arrivata a Giovanni Malagò una durissima lettera (4 pagine) del Cio in cui si esprime "seria preoccupazione" per alcune disposizioni della legge sullo sport attualmente in approvazione al Senato. Nella lettera si segnala che la legge "intaccherebbe chiaramente l'autonomia del Coni" in sei punti"
Il Cio chiarisce di poter adottare per la protezione del "Movimento di un paese, la sospensione o il ritiro del riconoscimento del comitato olimpico"
 Dovesse arrivare una sospensione (anche temporale) del Coni, Milano-Cortina 2026 decadrebbe, gli atleti italiani (ma niente sport di squadra, niente volley, settebello, eccetera) andrebbero ai Giochi di Tokyo soltanto sotto l'egida del Cio come "Ioa" (indipendent olympic athlets). Niente tricolore, niente inno di Mameli

lunedì 5 agosto 2019

Sindaco di Scanzano Jonico (Basilicata) vieta il cancerogeno 5G: conseguenze penali per i sindaci che non lo imitano


Dopo la decisione di Scanzano Jonico, il cui sindaco ha vietato con ordinanza la sperimentazione o l’installazione del 5G sul territorio del Comune, il Codacons lancia un appello contro la nuova tecnologia e scrive a 8000 sindaci di tutta Italia chiedendo loro di adottare provvedimenti analoghi
”Le scorse settimane abbiamo presentato un esposto a 104 procure della Repubblica affinché aprissero indagini sui rischi per la salute connessi al 5G – spiega il presidente Carlo Rienzi –
La nostra battaglia si sposta ora sul fronte delle amministrazioni con una lettera che verrà inviata immediatamente ai sindaci degli 8000 comuni italiani, con la quale il Codacons chiede formalmente ai primi cittadini di attivarsi per garantire la salute della popolazione e vietare qualsiasi sperimentazione e struttura legata al 5G suo territorio di loro competenza”

venerdì 2 agosto 2019

Lega quasi al 40%: Di Maio crolla sotto il 15% e il 70% degli italiani vuole tornare al voto..


La Lega continua a crescere e gli italiani vogliono tornare al voto
 È questo lo scenario tratteggiato dal sondaggio effettuato da Winpoll per il Sole 24 Ore
 La Lega tocca il suo record, raggiungendo nei consensi il 38,9%

mercoledì 31 luglio 2019

La polizia minaccia il giornalista che ha ripreso il figlio di Salvini sulle moto della polizia stessa, piccoli Trota crescono?


MILANO MARITTIMA (RAVENNA)
 Giornata di mare - con strascichi polemici sul fronte politico - per il ministro dell'Interno, Matteo Salvini
 Quella che doveva essere una pausa all'insegna del relax familiare sulla spiaggia romagnola di Milano Marittima, da tempo buen retiro del segretario del Carroccio, si è trasformata in una occasione di polemica, da parte del mondo politico, per le immagini girate da un videomaker di Repubblica che mostrano il figlio del vicepremier salire a bordo di una moto d'acqua della polizia insieme ad un agente a e fare un giro sulle onde dell'Adriatico
 Due uomini, si vede nel video, cercano di bloccare il videomaker che filma la scena
 Uno, prima si dichiara agente di polizia, poi nicchia..
 «T’ho detto non lo riprende’ – si sente dire con accento romano nel video –
 Li stai riprendendo uguale
 Che me stai a pija per culo?»
 E l’altro: «Scusa un attimo eh, o l’abbassi o te la levamo (la camera, ndr)»
 Come motivazione viene sostenuta un improbabile rispetto della privacy..
[NDR: MARONNA CHE LIVELLO...ma manco in sud america..]
 «Il giornalista resta sul posto – racconta la didascalia che accompagna il video di Repubblica – e i due, innervositi, lo seguono per l'intera mattinata fino all'ora di pranzo cercando di oscurare le riprese mettendosi davanti alla telecamera»

martedì 30 luglio 2019

Eurispes 2019: aumentano i vegani con le DONNE che fanno da traino, il 3% è vegan


I dati Eurispes 2019 parlano chiaro: la dieta vegetariana e vegana sono considerate a tutti gli effetti abitudini alimentari consolidate e ben radicate nel nostro paese, tanto da essere state anche oggetto di due proposte di legge presentate alla Camera e al Senato per tutelare questo tipo di alimentazione
 Ma non è tutto: 
dalla panoramica realizzata da Eurispes, che “racconta” l’Italia dal 1982, emerge anche che il numero di vegani nel nostro paese sta aumentando
 Sebbene il 5,4% degli italiani si dichiari oggi vegetariano (con un calo rispetto al 2018 dello 0,8% e un “abbandono” in favore di un ritorno alla dieta onnivora), il numero dei vegani è in aumento di un punto percentuale: dallo 0,9% dello scorso anno all’1,9% di oggi

Il Codacons denuncia la pericolosità del cancerogeno 5G in 104 procure


Con un esposto inviato a 104 Procure della Repubblica di tutta Italia, il Codacons ha chiesto alla magistratura di aprire approfondite indagini sul 5G, anche a seguito della decisione di diversi stati di limitare la diffusione della nuova tecnologia
Il fenomeno dell’inquinamento elettromagnetico, sempre più diffuso nelle città italiane, desta una crescente preoccupazione per i rischi che possono derivare alla salute umana e alla salubrità dell’ambiente – spiega il Codacons

mercoledì 24 luglio 2019

Medico amputa la gamba sbagliata ad una malata di diabete: possiamo fidarci dei medici e del loro BARONATO?


Una donna di 67 anni ha subito l'amputazione della gamba sbagliata
 Entrata in sala operatoria lunedì sera in seguito all'aggravarsi del diabete, la signora Magdalena sapeva che avrebbe perso la gamba destra dove le era già stato amputato un dito
 Al risveglio dopo l'intervento, la mattina successiva, la figlia ha alzato la coperta e ha visto l'errore
 Il chirurgo aveva tagliato la gamba sinistra

martedì 23 luglio 2019

Conte: "Grazie a TonyNelli la TAV si farà", M5S in Piemonte verso lo 0%..


'Il contributo europeo potrebbe salire al 50% per la tratta italiana: sarebbe un forte risparmio, grazie a Toninelli'
 La risposta all'Ue entro venerdì
"In gioco ci sono tanti soldi, che sono vostri, e vanno gestiti con la massima attenzione. Come farebbe un buon padre di famiglia"
 Il premier Giuseppe Conte in diretta Facebook da Palazzo Chigi ha spiegato cosa sta cambiando sulla Tav
 "Sono pervenuti dei fatti nuovi, elementi da tener conto nella risposta che dobbiamo dare" all'Europa "entro venerdì
 L'Ue si è detta disponibile ad aumentare lo stanziamento dal 40% al 55%, questo ridurrebbe i costi" per l'Italia
"Ulteriori finanziamenti dell'Unione Europea saranno disponibili grazie all'impegno del ministro Toninelli
 Per questo lavoro che lui ha compiuto, lo devo ringraziare pubblicamente"
 Lo dice il premier Giuseppe Conte, nel corso di una diretta Facebook sull'alta velocità
 'Non realizzarla -spiega Conte- costerebbe più che farla
 La decisione di non realizzare l'opera ci esporrebbe a tutti i costi derivanti dalla rottura dell'accordo con la Francia'
 "Un governo di cui fa parte il #M5s dà l'ok al Tav? Inaccettabile" dice la consigliera regionale pentastellata Francesca Frediani, valsusina e No Tav, alle affermazioni del premier Conte sulla Torino-Lione
 "Il #tuttiacasa stavolta - aggiunge - sarebbe per voi"

Di Maio ed il mandato 0: la norma che favorisce il suo amico Bugani, che attacca TonyNelli..


Un “mandato zero” per “premiare” i consiglieri comunali definiti “coraggiosi” e la possibilità di “sperimentare” l’alleanza con liste civiche legate a comitati con cui “si è collaborato in alcuni territori“. Luigi Di Maio presenta sul Blog delle Stelle la riorganizzazione del M5S

lunedì 22 luglio 2019

Governo cinese massacra i cittadini di Hong Kong: ecco la via della seta che piace all'occidente..


Non c’è pace a Hong Kong Domenica 21 luglio i manifestanti sono scesi in strada per la settima settimana consecutiva per chiedere più democrazia e più libertà da Pechino (la città-stato fa parte della Cina, ma è formalmente autonoma dal 1997)
 Mentre tornavano a casa, alcuni di loro sono stati picchiati da un gruppo di uomini armati con mazze e bastoni, che indossavano una maglietta bianca e una mascherina sulla bocca
Il pestaggio
L’aggressione è avvenuta intorno alle 22.30 ora locale, quando in Italia era pomeriggio, nella stazione ferroviaria di Yuen Long
 Gli uomini hanno colpito indistintamente sia chi aveva preso parte alle proteste sia gli altri pendolari, ma anche i giornalisti che stavano cercando di riprendere quanto stava succedendo
 Alcuni hanno provato a proteggersi con gli ombrelli. Alla fine il bilancio è stato di 45 feriti, di cui uno grave
 L’attacco è stato ripreso dalle telecamere ma la polizia è intervenuta solo un’ora dopo, quando molti se n’erano già andati
 Gli agenti sono stati anche criticati perché non hanno arrestato nessuno [NDR: ce li avevano mandati loro, perchè dovevano arrestarli?..], nonostante alcuni aggressori fossero rimasti nei paraggi della stazione

A scuola non viene più insegnata la geografia: italiani i più ignoranti al mondo, cosi nascono i terrapiattisti..


“Macerata? In Toscana!”, dice con molta incertezza Greta, alunna di prima media “Cremona? In Piemonte”, risponde Mattia, che frequenta la seconda media
 Su “Belluno”, Jasmine, anche lei in prima media, non sa rispondere
 E’ indecisa, molto
 Non ricorda se si trova al nord oppure al sud e così chiede aiuto. Poi, decide. “E’ in Piemonte!” Passare a fiumi e montagne non regala soddisfazioni maggiori
 “Il Reno dove scorre? Nel Lazio!”
 Ovviamente
 “E le Alpi Apuane dove sono?
 In Veneto!”
 Senza ombra di dubbio

domenica 21 luglio 2019

sabato 20 luglio 2019

Il rating nella CINA ORWELLIANA: chi ha un basso punteggio social non potrà viaggiare per un anno


Nel febbraio del 2016, in Occidente si è incominciato a parlare del sistema di “rating sociale” utilizzato in Cina (in realtà già dal 2014): a seconda della propria attività sui social network, della cronologia di navigazione (quali siti si visitano, per esempio), della regolarità nei pagamenti delle bollette, dell’affitto, del mutuo, delle eventuali condanne e così via, si finisce in una sorta di classifica che dovrebbe distinguere i “buoni” dai “cattivi”

mercoledì 17 luglio 2019

Food evolution: i prodotti VEGAN non fritti, il veganismo avanza alla faccia di Cruciani..


La proposta di prodotti plant-based continua a crescere
 Food Evolution è la linea creata da Joy Food srl, start up di Piegaro, in provincia di Perugia, che propone l’“impossible chicken” il “pollo” vegetale
Il ceo Alberto Musacchio: “Stiamo trattando con i più grossi produttori nazionali  di pomodori pelati per fare il ragù vegano”
Nessun ingrediente bioingegnerizzato sui modelli di Impossible Foods: 
la gamma Food Evolution si basa su proteine della soia, fibre vegetali, olio di girasole, aromi, spezie ed erbe aromatiche
 Il segreto è però nella tecnologia  utilizzata nello stabilimento di Piegaro, in provincia di Perugia
A fondare questa impresa è una famiglia vegetariana:
 Alberto Musacchio con la moglie Malù e il figlio Damiano

martedì 16 luglio 2019

Senatrice Nugnes: il taglio dei parlamentari favorisce l'esecutivo contro la rappresentatività


“Il giro di boa di un anno di governo devo constatare che qualsiasi critica costruttiva è diventata impossibile
 – dice Nugnes – 
Ogni aspetto della vita del Movimento, dentro e fuori dal Parlamento, è sottoposto alla volontà del capo politico e per questo, dopo più di dieci anni, lascio i 5 Stelle”
A suo avviso, “tutti i problemi derivano dalla torsione imposta nel 2017, con la delega in bianco al capo politico
 Inclusa la perdita di 6 milioni di voti nell’abbraccio con la Lega

Cina va verso il 6G x le profondità dei mari e controllo dei cittadini con riconoscimento facciale: via al mondo ORWELLIANO


Alcuni ingegneri cinesi sostengono che la diffusione della rete 5G non sarà in grado di coprire le profondità di mari e oceani [NdR: e quindi?..]
 Invece la rete 6G promette di fare proprio la copertura subacquea
Anche se ancora non è possibile trovare sul mercato telefoni 5G, in Cina già si parla di 6G
Su Xin, capo del gruppo di lavoro sulla tecnologia 5G al Ministero dell’Industria e dell’Information Technology cinese, rivela che la Cina ha iniziato a fare ricerca sul 6G già dal 2018
 Il Paese è uno dei primi al mondo a farlo
Questo attesta il fatto che la Cina voglia imporsi sempre di più come leader nel settore tecnologico e delle grandi trasformazioni digitali
Lo sviluppo effettivo della rete 6G avverrà nel 2020, con applicazione nel 2030, ma intanto si iniziano a fare le prime ricerche proprio come sta avvenendo in Finlandia con il varo del programma 6genesis

sabato 13 luglio 2019

Taglio dei parlamentari: per essere eletti ci vorrà il 20% dei voti


Ridurre, in questo modo, il numero dei parlamentari distrugge la rappresentanza democratica
 Siamo alla follia
 Il combinato disposto del taglio del numero dei parlamentari (da 630 a 400 alla Camera, da 320 a 200 al Senato, totale: meno 400.., nella retorica ‘anti-Casta’ dei 5Stelle, cui si accoda la Lega, ndr.) e del Rosatellum Ter dei nominati (la nuova legge elettorale in vigore voluta dai 5 stelle, ndr.) produrrà un effetto distorsivo nella rappresentanza, con soglie di sbarramento che passeranno, dal formale 3%, anche al 20% e oltre a causa dei collegi elettorali che, soprattutto al Senato, diventano enormi e ingestibili tanto da svilire la rappresentanza
 In pratica, specie al Senato, partiti con più del 10% rischiano di non eleggere nessuno perché la soglia di sbarramento implicito diventa altissima, 20%”, è la denuncia del deputato Federico Fornaro

venerdì 12 luglio 2019

Legge elettorale M5S: parlamentari nominati e più eletti in Trentino-Alto Adige (collegio del ministro Fraccaro), le storture del Rosatellum ter


L’Italia ha una nuova legge elettorale: l’approvazione definitiva del cosiddetto Rosatellum ter è passata sotto silenzio.. La riforma è semplice, ma ha un effetto significativo. Resta il sistema misto proporzionale-maggioritario con cui il Paese è andato alle urne alle Politiche del 4 marzo 2018, ma si modificano i seggi da attribuire nei collegi uninominali:
 non saranno più stabiliti con un numero fisso ma in rapporto al numero dei parlamentari
 Resta la proporzione tra i seggi assegnati con il maggioritario e quelli distribuiti con il proporzionale
 La riforma è stata proposta dalla maggioranza Lega-M5s per applicare il sistema attuale vigente alla legge costituzionale che taglia il numero dei parlamentari (400 deputati e 200 senatori)
 Bisogna ricordare che la Lega nel 2017 contribuì all’elaborazione e all’approvazione del Rosatellum bis (con cui l’Italia è andata alle elezioni politiche del 2018), mentre il M5s votò sempre in modo contrario [NdR: e invece ora ..]

giovedì 11 luglio 2019

Professor Ponti: 'ToniNelli è come Delrio, FARA' la TAV'


Professor Marco Ponti, su Tav e grandi opere il vento è cambiato anche nel governo?
«Mi sembra evidente
 Il ministro Toninelli ha di fatto deciso che non si blocca più nessun cantiere, compreso quello della Tav»
Si sente tradito?
«No
 Mi dispiace, che è un’altra cosa
 A cominciare da quella sulla Tav, le nostre analisi costi benefici sono state usate per fini politici, ma appare evidente che non saranno mai applicate»
Davvero Toninelli non risponde più alle sue mail?
«È così
 Ma forse non abbiamo molto da dirci
 Il ministro si è rivelato identico al suo predecessore Graziano Delrio»

martedì 9 luglio 2019

La Cina sequestra i bambini dell'etnia uiguri: 1 milione di adulti in campi di concentramento x il più grande genocidio culturale della storia


Nella provincia occidentale dello Xinjiang, dove risiede la minoranza islamica degli uiguri, le autorità cinesi stanno deliberatamente separando i bambini da famiglie, fede e cultura. Centinaia di migliaia di adulti sono detenuti in vasti centri di detenzione, mentre è in corso una rapida campagna per costruire collegi su larga scala. È quanto emerge da una ricerca condotta dalla Bbc

sabato 29 giugno 2019

Alessandria: la città con pochi alberi e le estati a 40 gradi


Il nome è evocativo del periodo: «località Inferno» di Isola Sant’Antonio, comune alessandrino di una manciata di abitanti
 Ecco, la centralina dell’Arpa di questo scampolo di Piemonte il 27 giugno ha segnato la temperatura record di 41,1 gradi Non quelli che – dicono gli esperti – sentiamo sulla pelle, per via dell’umidità, dell’ozono e via elencando
Ma 41,1 gradi reali
Confermando così che Alessandria è la città più calda del Piemonte e che incenerirà – è il caso di dirlo – i record precedenti
Questa è la storia di una giornata nell’inferno di Alessandria
 Tra piazze che sembrano il forno della pizza, dehors dei bar semivuoti, ospedale preso d’assalto e strade – alle 13 – assolutamente deserte

martedì 25 giugno 2019

L'evasione di Rocco Morabito in Uruguay: chi è la primula rossa della ‘ndrangheta


Un’evasione da film
 Rocco Morabito, “Il Tamunga”, uno dei più pericolosi broker della droga che la ‘ndrangheta abbia a disposizione è tornato ad essere un’ombra
Nei giorni scorsi – ha ammesso il ministero dell’Interno uruguayo – è evaso dal carcere di Montevideo, dove era detenuto in in attesa dell’esecuzione dell’estradizione, già deliberata dalla Corte d’Appello il 29 marzo scorso
 “"È sconcertante e grave che un criminale come Rocco Morabito, sia riuscito a fuggire da una galera dell'Uruguay mentre era in attesa di essere estradato in Italia – ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, che al riguardo ha annunciato"mi prendo due impegni. Primo: fare piena luce sulle modalità dell'evasione, chiedendo spiegazioni immediate al governo di Montevideo. Secondo: continueremo a dare la caccia a Morabito, ovunque sia, per sbatterlo in galera come merita"

lunedì 24 giugno 2019

Olimpiadi invernali 2026 in Italia: come cambierà Milano e la sua zona sud


Il Pala-Italia Santa Giulia per riqualificare la periferia, il Villaggio olimpico allo scalo di Porta Romana da trasformare in un campus per gli universitari
La nuova Hockey Arena a Lampugnano e l’ampliamento del Mediolanum Forum
 L’avvenuta assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026 a Milano-Cortina porta investimenti per centinaia di milioni a Milano e in Lombardia, un’invasione di turisti e l’opportunità di accelerare la trasformazione della metropoli
Lunedì 24 giugno alle ore 18 a Losanna, in Svizzera, Milano è stata annunciata come la sede che ospiterà le Olimpiadi invernali 2026
 I delegati del Comitato olimpico internazionale (Cio) hanno scelto Milano-Cortina per l'Italia

sabato 22 giugno 2019

Afa e caldo africano sull’Italia: in arrivo temperature sopra i 40 gradi


La prossima settimana l’Italia sarà investita da un grande caldo con temperature oltre i 40 gradi
 Dagli ultimissimi aggiornamenti e dalle mappe di meteo.it possiamo vedere l’immenso anticiclone africano invadere buona parte dell’Europa occidentale dando il via alla fiammata rovente già a partire dalla giornata di lunedì 24 giugno
 La massa d’aria caldissima passerà sopra il bacino del Mediterraneo arricchendosi di umidità, per questo motivo ci aspettiamo alti tassi di afa il che renderà il tutto ancora più insopportabile
Le temperature inizieranno a salire con punte massime oltre i 34-35°C sulle pianure del Nord e nelle zone interne delle regioni centrali tirreniche

Cosa è il REDDITOMETRO e come funziona


Il "redditometro" è lo strumento con il quale il fisco determina il reddito presunto del contribuente, in base alle spese da questi effettuate nell'anno di imposta (in pratica, il reddito del contribuente deve essere compatibile con le spese da questi sostenute).
L'accertamento del fisco scatta soltanto nel caso in cui la differenza fra il reddito dichiarato e quello accertato sia superiore al 20%

venerdì 21 giugno 2019

IRPEF: scaglioni, aliquote e novità 2019 e 2020


Aliquote IRPEF 2019 per la tassazione sui redditi 2018 (cinque scaglioni dal 23% al 43% da applicare nei modelli di dichiarazione, compreso il 730 precompilato) e future proposte di riforma 2020 (con flat tax famiglie)
Aliquote IRPEF 2019:
 per quest’anno sono rimaste invariate le fasce percentuali (così come gli scaglioni di reddito), mentre nella Legge di Bilancio 2020 potrebbe trovare posto non la ventilata revisione degli scaglioni quanto piuttosto l’introduzione di una tassa piatta con aliquote unificate

 In passato si era parlato anche di possibili modifiche alla no tax area (8.140 euro), ma il lavoro del governo si è concentrato sulla flat tax

Iran risponde agli USA: aumenterà l'arricchimento dell'uranio quasi al livello armi nucleari


Un conto alla rovescia inquietante è partito nella regione arabo-asiatica del golfo, alimentando una grave crisi internazionale che nel contesto globale attuale nessuno sembra in grado di disinnescare in tempo
Per capire la situazione è necessario fare un passo indietro: nel 2015 l’Iran ha firmato, dopo un lungo negoziato, un accordo internazionale con cui si impegnava a mettere fine al proprio programma nucleare militare
 In cambio, la comunità internazionale ha cancellato le sanzioni delle Nazioni Unite nei confronti di Teheran
 È stato il grande successo diplomatico dell’amministrazione di Barack Obama e dell’Europa, molto impegnata nella trattativa
Durante la sua campagna elettorale, Donald Trump ha criticato il testo dell’accordo definendolo “il peggiore della storia” e promettendo di cancellarlo una volta eletto

giovedì 20 giugno 2019

Redditometro: l’onere della prova è a carico del contribuente


L’Amministrazione finanziaria che accerta il maggior reddito imponibile del contribuente sulla base del cd. Redditometro è esonerata dal fornire qualsiasi altra prova ulteriore, spettando a quest’ultimo l’onere di dimostrare che il reddito presunto non esiste o esiste in misura inferiore
Questo il contenuto dell’Ordinanza della Corte di Cassazione n. 5688/2019

mercoledì 19 giugno 2019

Iran: "Nave USA vicina all'incidente del Golfo Persico", Trump cerca lo scontro frontale?


TEHERAN
 "Dopo l'incidente" alle petroliere nel Golfo dell'Oman, "appena la squadra di soccorso iraniana è giunta sul posto, l'equipaggio del cargo ha riferito che un'altra nave si era avvicinata prima degli iraniani
 Questo indica che gli americani erano presenti nell'area prima degli iraniani"