lunedì 18 febbraio 2019

Legge Treu: la pensione d'ORO dei sindacalisti nel dettaglio - Legge 564/1996


I sindacalisti - nonostante non appartengano ad una gestione previdenziale a sé stante - beneficiano di diversi privilegi in ambito pensioni
Ad esempio, questi - prima di andare in pensione - possono farsi pagare dalle organizzazione sindacale uno stipendio aggiuntivo che permetterà loro di percepire un’integrazione sull’assegno previdenziale, così come per i parlamentari
Essere sindacalisti conviene, almeno per quanto riguarda l’aspetto previdenziale:
 a parità di contributi versati all’Inps, infatti, grazie a quanto previsto dalla Legge Treu n° 564 del 1996 un sindacalista percepisce un assegno previdenziale più alto del 30%

Travaglio: "Iscritti M5S votino a favore del processo a Salvini"


"Chi ha sempre predicato che i politici devono difendersi nei processi e non dai processi perché nessuno può essere sottratto alla legge e dunque alla magistratura, non può avere dubbi sull'autorizzazione a procedere per Salvini
 Soprattutto dopo che i ministri Di Maio e Toninelli si sono di fatto autodenunciati, con una memoria a sostegno della sua condotta, da inviare ai magistrati perché decidano se indagare anche su di loro:
 se uno si autodenuncia,
 poi non può impedire ai giudici di pronunciarsi
Sarebbe un altro controsenso"

domenica 17 febbraio 2019

Lo scandalo delle pensioni privilegiate riservate a 18 mila sindacalisti


I sindacalisti italiani possono andare in pensione con un assegno il 30% più alto a parità di contributi versati a Inps
Un comodo e lecito (seppur moralmente ingiusto) privilegio di cui godono grazie ai soldi dei contribuenti e grazie a un codicillo contenuto nella legge n° 564 del 1996 che, di fatto, permette ai sindacalisti di fare affidamento su una contribuzione aggiuntiva versata all’organizzazione nella quale militano e 'servono'

Rudolph Ingram a 7 anni corre i 100 metri in 13"48: record del mondo x la sua età


 Vi siete mai cimentati nei
 100 metri?
 Siete persone adulte normali e vorreste capire il vostro tempo sulla distanza regina dell’atletica?
 Non fatelo, potrebbe esserci un ragazzino di sette anni pronto a stracciarvi senza pietà, nonostante le vostre leve rischino di essere il doppio delle sue
 Il baby prodigio è americano e si chiama Rudolph Ingram

Corte dei Conti: controlli infrastrutture insufficienti, rischiamo altri Ponte Morandi


«Il nostro Paese non dispone di un patrimonio infrastrutturale adeguato al suo sistema economico e produttivo
 Si tratta di una realtà incontrovertibile che incide negativamente anche sulla qualità della vita dei cittadini:
 i trasporti, la viabilità, le reti di comunicazione, i sistemi portuali, la raccolta e la valorizzazione reddituale dei rifiuti, la sicurezza del lavoro, la manutenzione idrogeologica del territorio sono questi alcuni dei principali settori di sofferenza»

sabato 16 febbraio 2019

Privilegi sindacali: gli 8 mila € della pensione dell'ex capo della Cisl Bonanni


Gli scandalosi privilegi pensionistici dei sindacalisti: come dare il cattivo esempio
 Nella meritevole campagna informativa dell’Inps  – come sono cambiati i tempi da quando è arrivato il Prof. Tito Boeri, altro che le opacità della gestione Mastrapasqua! – emerge come i sindacalisti costituiscano una delle tante caste del Paese dei privilegi pensionistici
Andiamo subito al punto
Le pensioni dei sindacalisti sono mediamente più alte di quelle dei lavoratori dipendenti

Soros sulle elezioni europee: 'se vinceranno i populisti sarà l'oblio', da che pulpito..


"L'Europa sta camminando, nel sonno, verso l'oblio e gli europei è bene che si sveglino prima che sia troppo tardi
Se non lo faranno, l'Unione europea prenderà la stessa rotta che prese l'Unione Sovietica nel 1991"
 A poco più di tre mesi dalle elezioni europee, George Soros traccia un ritratto impietoso delle condizioni dell'Unione europea
 Lo fa in un lungo editoriale su The Guardian in cui sostiene che i venti dell'antieuropeismo soffiano sempre più forti e che è quasi certo che i partiti populisti avranno la meglio nelle consultazioni del 26 maggio
"Ci sono molte ragioni a sostegno di ciò: tra queste il datato sistema dei partiti, l'impossibilità - nei fatti - di cambiare i trattati e la mancanza di strumenti legali per sanzionare gli Stati che violano i principi su cui l'Europa è stata fondata", spiega

PM sul pestaggio Cucchi: colonnello dei carabinieri manipolò le prove

Si allunga l’elenco degli indagati nel processo per la morte di Stefano Cucchi
 Agli imputati (cinque carabinieri, tre dei quali accusati di omicidio preterintenzionale) si aggiunge anche il colonnello Lorenzo Sabatino, oggi comandante provinciale dei carabinieri a Messina
 Come riporta “La Repubblica” a lui è contestato il reato di favoreggiamento per l’attività di occultamento e manipolazione delle prove condotta nel novembre 2015 dal Reparto Operativo dell’Arma di Roma, di cui era allora comandante
Al colonnello Sabatino, che in quel novembre del 2015 aveva ricevuto l’incarico di raccogliere e trasmettere alla Procura tutti gli atti interni all’Arma su Cucchi, il pm Musarò contesta infatti di non aver segnalato, tra i documenti trasmessi, che erano state “manomesse” due delle evidenze chiave, in grado di ricostruire cosa fosse accaduto la notte del 16 ottobre 2009, quella dell’arresto e del pestaggio di Stefano Cucchi

venerdì 15 febbraio 2019

Banchiere Pellegrino: ci vuole la restaurazione della politica cattolica democristiana.. :-D


Era dagli anni Settanta che l' Italia non era attraversata da un proliferare così diffuso di comitati e iniziative "fai-da-te" e ora nel segmento "alto" - imprenditori, professionisti e docenti universitari - nasce l' associazione Libertà e Conoscenza per provare a mettere in rete alcune di queste iniziative
A promuoverla è Pellegrino Capaldo, che da professore di Economia aziendale alla Sapienza, ha avuto tra i suoi allievi Mario Draghi e Ignazio Visco

Portata via dall'Italia e uccisa: tribunale pachistano assolve gli assassini reoconfessi


Un tribunale pachistano ha assolto «per mancanza di prove certe» (se come no.. N.d.R.) il padre, lo zio e il fratello di Sana Cheema, la 25enne italo-pachistana portata via da Brescia nell’aprile del 2018 per costringerla a nozze combinate nel Paese d’origine della famiglia e poi uccisa perché le aveva rifiutate
 I familiari avevano inizialmente detto che Sana era morta per cause naturali, ma l’autopsia rivelò che era stata strangolata

Lo dice la scienza: lo scimpanzé ha più capacità logica di Cruciani e dell'uomo

Condivide le risorse, prevede il futuro
 E prende decisioni più logiche delle persone

Prendono le decisioni migliori per se stessi
 Grazie a capacità logiche che, a quanto pare, superano di gran lunga quelle che caratterizzano gli esseri umani adulti
Questa nuova scoperta conferma quanto alcune specie di primati siano più intelligenti, e vicine a noi, di quanto si pensi
E questo, secondo un gruppo di ricercatori americani e tedeschi, vale in particolare per gli scimpanzè

Degrado a Catania: pompieri su grave incendio vengono derubati dell'attrezzatura


Insulti, minacce, spintoni, e pure il furto di materiale di soccorso E’ accaduto a una squadra di vigili del fuoco intervenuta per un grave incendio a Librino, l’enorme quartiere-ghetto alla periferia sud di Catania
Le fiamme, alimentate dal forte vento che due giorni fa ha spazzato la Sicilia, avevano investito il sesto piano di un palazzone di edilizia popolare e i vigili del fuoco del comando di Catania sono intervenuti per spegnere l’incendio e per porre in salvo le dieci persone che si trovavano ai due piani superiori e che avevano la via di fuga sbarrata dal fuoco

Tribunale condanna Grillo a risarcire attivista M5S espulso: Rousseau paga i 23mila €


'Tegola' giudiziaria per M5S
Il Tribunale di Roma, sedicesima sezione civile, in una sentenza emessa lo scorso 21 gennaio dal giudice Guido Romano ha stabilito che è nulla l'espulsione decretata dal Movimento 5 Stelle nel 2016 nei confronti di Mario Canino - il quale aveva ottenuto 124 preferenze alle primarie online del Movimento per la scelta dei candidati consiglieri in Campidoglio, per poi essere estromesso dalla corsa
A dare la notizia è l'Adnkronos, che aggiunge che la corte ha condannato l'Associazione Movimento 5 Stelle del 2009 e quella del 2012 (entrambe 'presiedute' da Beppe Grillo) a versare circa 22mila euro a Canino come rimborso per le spese di lite

giovedì 14 febbraio 2019

I vegani si candideranno alle europee col M5S? C'è tempo fino al 24 febbraio


 Il 26 maggio prossimo si voterà per il rinnovo del Parlamento europeo
Un momento importante in cui saremo chiamati a scegliere i nostri portavoce nelle istituzioni di Bruxelles e di Strasburgo Anche per questa occasione, il MoVimento 5 Stelle ha scelto un processo di selezione dei propri candidati improntato sui principi della democrazia diretta
 Grazie a Rousseau, sempre più faro del MoVimento, i nostri candidati saranno scelti dagli iscritti attraverso una nuova funzione dedicata

Anno del maiale in Cina: aumentano infarti e diabete, oltre al danno ambientale


Quale miglior occasione dell’anno del maiale, hanno pensato gli ambientalisti, per convincere i cinesi a mangiare meno maiale?
 Diverse associazioni “verdi” stanno provando l’impresa
Perché l’allevamento intensivo, secondo la Fao, è responsabile di quasi il 15% delle emissioni globali di Co2, come automobili e acciaierie

Procuratore Gratteri: se il Governo volesse potrebbe abbattere la 'Ndrangheta

Nel corso del programma radiofonico "Un Giorno Speciale" in onda su Radio Radio e condotto da Francesco Vergovich, è intervenuto in mattinata Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica di Catanzaro
Impegnato in prima linea contro la 'Ndrangheta dal 1986, e sottoposto a scorta dal 1989, il magistrato e saggista, ha spiegato che "Essere sottoposti a scorta è pesante e stressante, non è una cosa semplice, occorre decidere dove fermarsi a prendere un caffè, per esempio, o dove andare al bagno. Io so perfettamente che non posso permettermi il lusso di fare 10 metri a piedi, perché si rischia" 

mercoledì 13 febbraio 2019

Martel sul Vaticano: l'80% dei preti sono gay e attaccano gli omossesuali

Molti, fra gli anziani sacerdoti della chiesa cattolica romana che hanno attaccato violentemente l’omosessualità, sarebbero essi stessi gay
Lo afferma un libro,
 In The Closet of the Vatican
che sarà pubblicato la prossima settimana e che è stato scritto da Frédéric Martel
 Dopo quattro anni di ricerche, il giornalista francese è arrivato alla conclusione che l’80% dei clerici del Vaticano sono gay, anche se non necessariamente sessualmente attivi

Goldman Sachs Prodi nel 1998: “Smonterò il Paese pezzo per pezzo”, si è visto..

Il colosso dell’IRI viene svenduto, pezzo per pezzo, passando gradualmente da circa 500.000 dipendenti ai 108.970 del 1999, alla definitiva messa in liquidazione del 30/6/2000
 I gioielli dello Stato vengono svenduti con una facilità ed una leggerezza incredibili;
 chi li vende ha una grandissima possibilità: 
ridisegnare, ai danni dello Stato, il capitalismo italiano
Oggi rimangono dello Stato la Rai, l’Alitalia, e piccole quote di altre aziende
Il ’92 è l’anno della svolta, ma è nel 1993-94, con Prodi nuovamente all’IRI, che vengono vendute ben due Bin, il Credito Italiano (Credit), una vera e propria tigre, e la Banca Commerciale Italiana (Comit), oltre all’IMI (tutto tra il dicembre 1993 e il febbraio 1994, con una velocità straordinaria)
 Nello stesso periodo di fuoco vengono vendute le finanziarie Italgel e Cirio-Bertolli-De Rica;

Ana Paula da Silva: la deputata un po' scollata, sempre mejo dell'ottuagenario Silvio..

È arrivata nell’aula del Parlamento con una scollatura da paura e sui social gli utenti si sono scatenati, tra insulti e apprezzamenti
 È successo in Brasile, protagonista è la deputata del Partito democratico labourista Ana Paula Da Silva
La donna, bellissima, si è presentata a una seduta in aula con un vestito rosso dalla scollatura molto profonda, che lasciava scorgere il seno
 Dal mondo dei social sono arrivati insulti sessisti pesantissimi
Lei, Ana Paula Da Silva, ha pubblicato una foto di quel giorno sul suo account Instagram e accanto ha scritto: “Prima sessione legislativa dell’anno, adesso è ora di tirarsi su le maniche e lavorare”

martedì 12 febbraio 2019

La verde Katrín: primo ministro Islandese, altro che il Berlusca 83enne..


Katrín Jakobsdóttir (Reykjavík, 1° febbraio 1976) è una politica islandese, Primo ministro dell'Islanda in carica dal 30 novembre 2017
 È la seconda donna a ricoprire questo incarico dopo Jóhanna Sigurdardóttir, nominata nel 2009
Jakobsdóttir è nata a Reykjavík
Si è laureata nel 1999 all'Università d'Islanda con una maggiore in islandese e una minore in francese
Ha ricevuto il suo diploma in letteratura islandese dalla stessa università nel 2004 per una tesi sul lavoro del famoso scrittore di gialli islandesi Arnaldur Indriðason

Al via le primarie M5S x candidarsi alle EUROPEE, ci saranno candidati vegan?


Il Movimento 5Stelle,
 rivela Dagospia, 
ha appena fatto sapere a tutti gli iscritti di tenere pronto il certificato penale
Prestissimo "si voterà su Rousseau per scegliere i nostri portavoce in Europa
 Se vorrai candidarti dovrai obbligatoriamente caricare il tuo certificato penale e il certificato dei carichi pendenti" si legge tra l'altro nella missiva

lunedì 11 febbraio 2019

Capo Uil Barbagallo, quello della crociera in barba ai lavoratori : "Ho fatto una minkiata"

Ma dov’eravate?

A Capo Nord

E com’era Capo Nord?

Ricordo che faceva freddo e c’era vento

Al nord fa freddo

A me la nave non piaceva e non me ne vergogno a dirlo:
 soffro di mal di mare
E di quelle scampagnate in acqua non capivo la ragione
Purtroppo quel che è fatto è fatto Segretario Carmelo Barbagallo: da oggi lei è il capo del sindacato in crociera
 La Uil tra le onde

Che minchiata che abbiamo fatto

Molte crociere, molte minchiate
Ma anche molte trattative sindacali

Bilderberg Letta: ci vuole un Mario Draghi alla presidenza dell'Unione Europea


Molti di coloro che dieci anni fa fondarono il Pd se ne sono andati, sono stati allontanati o - politicamente parlando – si sono rifatti una vita
 Non c’è più Francesco Rutelli, non ha rinnovato la tessera Romano Prodi, sono altrove D’Alema, Bersani e il giovane Civati che pure era stato tra i promotori delle prima Leopolda

domenica 10 febbraio 2019

Sentenze pilotate e corruzione tra i giudici del Consiglio di Stato: che paese di m..

Arresti e perquisizioni al Consiglio di Stato
 L’inchiesta della procura di Roma su un giro di tangenti a Palazzo Spada e al Consiglio di Giustizia Amministrativa della Regione Sicilia fa un nuovo e importante passo in avanti
 I militari della Guardia di Finanza, coordinati dall’aggiunto Paolo Ielo e dal pm Stefano Rocco Fava, hanno tratto in arresto alcuni ex magistrati

Dopo gli sconfinamenti dei suoi soldati Macron sequestra italiani al confine di Ventimiglia

Il seguente video dimostra come il presidente francese Macron (detto Macronne) ha volontariamente sequestrato turisti italiani che stavano rientrando in Italia attraverso il confine di Mentone e Ventimiglia
Da quest'altro video si vede chiaramente come la polizia di Macronne sequestri ed impedisca il libero rientro in Italia di cittadini ITALIANI

sabato 9 febbraio 2019

Palermo: nasce il corso universitario di Economia della FELICITA'

Un corso innovativo che a molti potrebbe apparire insolito e bizzarro
A fine 2018, nell’aula magna ‘Li Donni’ nel campus di Viale delle Scienze dell’Università di Palermo, si è svolta la presentazione del primo corso in ‘Economia della Felicità’ attivato per il master in Risorse Umane
L’insegnamento sarà affidato a un docente della Florida International University di Miami, Sandro Formica
Secondo il professore però, non c'è niente di strano:
 negli Stati Uniti i corsi maggiormente richiesti sono proprio quelli che studiano le dinamiche della ‘Scienza della felicità’, come accade ad Harvard e Yale, due tra le università americane più prestigiose

Roma: manifestazione dei gilet gialli italiani promossa da ex di Forza Silvio

Sabato 9 febbraio i gilet gialli arrivano in Italia
 No, non quelli francesi:
 stiamo parlando dei loro omologhi italiani
 Si incontreranno alle 12 in piazza della Repubblica, a Roma, per la prima manifestazione ufficiale
 Lo slogan della protesta è “la rivolta dei popoli contro il mondialismo”
 Al momento è difficile capire quanti saranno

giovedì 7 febbraio 2019

Il 'dottor' Politi con la terza media OPERAVA in Romania: il Frank Abagnale italico?

 Quando era stato scoperto nel 2010, qualcuno l’aveva paragonato a Frank Abagnale, il truffatore e falsario seriale la cui vita è stata portata sul grande schermo da Steven Spielberg con uno splendido Leonardo Di Caprio: 
era stato smascherato come falso medico, ma prima aveva fatto anche il professore per alcune settimane, con in tasca solamente la licenza media
 Ora pare che Matteo Politi, veneziano, 39 anni, quel «vizietto» non l’abbia perso,
 anzi

mercoledì 6 febbraio 2019

24 febbraio si vota in SARDEGNA, vincerà la Lega o M5S? I sondaggi dicono..

Mistero risolto quello della data per le elezioni regionali in Sardegna, alla fine è stato ufficializzato il 24 febbraio come giorno della consultazione
Ora che è stata indicata la data, è ufficiale anche l’elenco dei candidati in corsa con i sondaggi ufficiali che in questi giorni stanno provando a ipotizzare quello che potrà essere l’esito di queste elezioni regionali in Sardegna
Proprio il 20 gennaio si sono tenute le elezioni suppletive nel collegio di Cagliari, necessarie dopo le dimissioni dell’ormai ex deputato del Movimento 5 Stelle Andrea Mura

Elezioni regionali in Abruzzo: vincerà Salvini o di Maio?

Le elezioni regionali nel 2019 coinvolgeranno sei regioni italiane:
 domenica 10 febbraio 2018 è l’Abruzzo ad aprire le danze
 Le elezioni regionali in Abruzzo sono state convocate in seguito alle dimissioni del governatore Luciano D’Alfonso che lo scorso 4 marzo è stato eletto al Senato, tra le file del Partito Democratico
Quattro i candidati a diventare il nuovo presidente della Regione Abruzzo: Marco Marsilio, Giovanni Legnini, Sara Marcozzi e Stefano Flajani